Il Real Montone sbanca Morro d'Oro

Foto News

Nella partita domenicale della 20ª giornata del girone B il Real Montone fa bottino pieno con un euro-gol di Scarazza allo scadere. La partita comincia a ritmi bassi con le due squadre che si studiano. Il Real sembra ancora non essersi svegliato regalando molte palle agli avversari e poca cattiveria agonistica. Nel corso del primo tempo nulla da segnalare se non qualche timido tentativo da fuori area trovando l’estremo difensore del Mojito sempre pronto. Sul finire di tempo Nardone sostituisce l'infortunato capitan Di Paolo. 
Il secondo tempo vede un Real Montone più determinato che prova ad insaccare la difesa avversaria con diverse verticalizzazioni spesso fermate da dubbi fuorigioco. Al 60’ minuto Brausha lanciato sulla fascia, entra in area e viene atterrato, l’arbitro fa cenno di continuare. Adesso in avanti la partita si fa molto nervosa, forti proteste ad ogni decisione arbitrale. Viene allontanato il dirigente Di Paolo per proteste, ammonito (e richiamato più volte) Nardone. Il Real continua a spingere ma è sempre il giovane portiere avversario a negare il gol con diverse parate plastiche. A 5’ dal termine la svolta. Entra il bomber più amato di Montone, Scarazza. Tempo di prendere confidenza con il pallone, qualche timido scatto al limite del fuorigioco. Siamo ormai all’80’ minuto, una palla vagante al limite dell’area arriva rimbalzando sopra la testa di Scarazza, che non ci pensa due volte, rovesciata e palla all’angolino con un imparabile parabola. È l’apoteosi! Il Real batte Mojito 1-0, una vittoria che fa morale, buona la grinta di squadra nel secondo tempo, portiere mai chiamato in causa. Domenica prossima si replica ad Ancarano in vista del recupero.


 

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni